sei in Ufficio Stampa Comunicati Stampa Archivio 2008
COMUNICATI STAMPA
Archivio 2008
 
Roma, 27 ottobre 2008:
CARPINO, PRESIDENTE AAROI: “L’EPIDURALE A CARICO DEL SSN UNA BATTAGLIA VINTA DAGLI ANESTESISTI RIANIMATORI”
Epidurale a carico del Servizio Sanitario Nazionale. «Una battaglia vinta — dice Vincenzo Carpino, Presidente dell’Associazione Anestesisti Rianimatori Ospedalieri Italiani (AAROI) — da noi Anestesisti Rianimatori che da anni sostenevamo, in un mare di polemiche,
che dovesse essere evitato un dolore gratuito alla donna nel travaglio
e al momento del parto» ...
(continua)
Roma, 16 ottobre 2008:
L’AAROI SOTTOSCRIVE IL NUOVO CONTRATTO DI LAVORO CON UNA FIRMA TECNICA
Da circa tre mesi i 12.000 Anestesisti Rianimatori Ospedalieri Italiani dibattono sulla opportunità o meno di firmare il nuovo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro: il primo agosto 2008 in sede ARAN tutti i sindacati medici hanno siglato l’ipotesi di accordo, tranne l’AAROI e la CGIL medici ... (continua)
Roma, 25 settembre 2008:
CARPINO PRESIDENTE AAROI: «‘CRIMINI BIANCHI’ MORTIFICA I MEDICI MA SOPRATTUTTO DANNEGGIA I PAZIENTI»
C’è una spirale devastante di parole e immagini nei confronti dei medici. Questo crea — dice Vincenzo Carpino, Presidente dell’Associazione Anestesisti Rianimatori Ospedalieri Italiani (AAROI) — un grande sconcerto fra i medici che tutti i giorni e a tutte le ore sono sulla frontiera del dolore. E crea, soprattutto, un grande sconcerto e una grande preoccupazione fra i pazienti che perdono la fiducia nei loro medici curanti. ... (continua)
Roma, 10 settembre 2008:
CARPINO: «PER LO STATO LA SICUREZZA DI UN CITTADINO VALE UN CAFFÈ»
Dopo una notte di lavoro in rianimazione o in una situazione di urgenza, per lo Stato basta prendere un caffè per affrontare un nuovo turno di lavoro. I cittadini lo devono sapere. Devono sapere che noi Anestesisti Rianimatori ci preoccupiamo della sicurezza dei pazienti. Chiediamo un turno di riposo di almeno 11 ore. È la nostra frontiera. Non vogliamo recedere. ... (continua)
Roma, 11 giugno 2008:
CARPINO: «NON SI PUÒ VERIFICARE IN ITALIA IL CASO DI UN PAZIENTE CHE SI SVEGLIA PRIMA DEL TRAPIANTO COME È ACCADUTO IN FRANCIA. IN ITALIA C’È LA MIGLIORE LEGGE AL MONDO»
Non si sarebbe mai potuta verificare in Italia la drammatica e angosciante situazione in cui si è venuta a trovare l’équipe trapianti dell’Ospedale Pitié–Salpétrière di Parigi. I chirurghi francesi si sono accorti, poco prima dell’espianto degli organi ad un paziente, che questi non era deceduto, dava leggeri segni di vita. ... (continua)
Roma, 10 giugno 2008:
CARPINO: «APPELLO URGENTE DEGLI ANESTESISTI RIANIMATORI AL GOVERNO»
Cancellati i Ministeri della Salute e dell’Università e sono caduti nel silenzio i dialoghi con gli Operatori. Diciamo subito che gli Anestesisti Rianimatori non sono per nulla d’accordo con queste cancellazioni e questo — afferma Vincenzo Carpino, Presidente dell’AAROI — perché i problemi della Sanità in Italia meritano un coinvolgimento ministeriale a tutto campo che tenga conto delle problematiche più diverse. ... (continua)
Roma, 5 giugno 2008:
CARPINO: «ASSORDANTE IL SILENZIO SUL RINNOVO DEL CONTRATTO. LA PAZIENZA
DEGLI ANESTESISTI RIANIMATORI STA FINENDO. OCCORRERÀ UNO SCIOPERO?»

I giorni passano, sono quasi due mesi, ma non arriva la convocazione per la Dirigenza Medica e Veterinaria — dice Vincenzo Carpino, Presidente dell’Associazione Anestesisti Rianimatori Ospedalieri Italiani (AAROI) — e così ci si avvia ai tre anni dalla scadenza del Contratto.
Un ritardo dovuto all’ARAN che unilateralmente ha interrotto le trattative. ...
(continua)
Roma, 15 aprile 2008:
L’ARAN ABBANDONA IL TAVOLO DELLA TRATTATIVA
PER IL RINNOVO DEL CONTRATTO

Il rinnovo del CCNL della dirigenza medica e veterinaria del SSN scaduto da 28 mesi
è naufragato in dirittura di arrivo. Ad un passo dalla conclusione dell’accordo
hanno pesato l’inadeguatezza dell’ARAN e la rigidità delle Regioni. ...
(continua)
Roma, 10 aprile 2008:
ROTTE LE TRATTATIVE PERCHÉ SI NEGA UN CONGRUO RIPOSO
AL MEDICO DOPO UN TURNO DI LAVORO

“Siamo stati costretti a rompere le trattative per il rinnovo del Contratto Collettivo dei Medici quadriennio normativo 2006-2009, primo biennio economico 2006-2007 ed a proclamare lo stato di agitazione cui farà seguito uno sciopero se non si tornerà al tavolo del confronto ...”. (continua)
Roma, 10 aprile 2008:
L’AAROI NON HA MAI FATTO STIME SUI DECESSI PER ERRORI IN OSPEDALE
“Con grande sorpresa leggo sui media che secondo l’Associazione Anestesisti Rianimatori
Ospedalieri Italiani (AAROI) nel 2007 ci sono stati 14mila decessi per errori in ospedale ...”.
(continua)
Roma, 6 marzo 2008:
I PAZIENTI FRANCESI DANNO I VOTI AI MEDICI SU UN SITO INTERNET
— CARPINO: “È UNA FOLLIA”

“È una follia – dice Carpino – perché non esiste alcun filtro che possa consentire di valutare la correttezza delle pagelle. Chiunque, magari per una vendetta o per rivalità, può bocciare il medico in pieno anonimato. ...”. (continua)
Roma, 26 febbraio 2008:
DOPO 26 MESI RIPRESE LE TRATTATIVE PER IL RINNOVO DEL CCNL (2006-2009)
— CARPINO: “C’È UN CLIMA DI FIDUCIA”

“Si sono aperte in un clima di fiducia, e la cosa lascia ben sperare — dice Vicenzo Carpino — le trattative fra l’Aran e le Organizzazioni sindacali della Dirigenza Medica e Veterinaria per il rinnovo del Contratto 2006-2009. Un contratto che è scaduto, è quasi un record nel mondo del lavoro, da ben 26 mesi. ...”. (continua)
Roma, 15 gennaio 2008:
GLI ANESTESISTI RIANIMATORI OBBLIGATI DALLA FINANZIARIA A TURNI
DI 24 ORE IN AGGUATO CI SONO ERRORI ED INCIDENTI DOVUTI A STRESS
E STANCHEZZA E POI SI DÀ LA COLPA ALLA MALASANITÀ

Vi fareste assistere in sala operatoria o in rianimazione o in sala parto da un Anestesista Rianimatore che ha sulle spalle 24 ore ininterrotte di servizio? Carpino: “Sicuramente no. Eppure è il rischio che correte visto che la Finanziaria 2008 ha cancellato la normativa europea, peraltro recepita dall’Italia, del vincolo delle 11 ore di riposo continuativo minimo giornaliero” ... (continua)

Archivio 2007
Archivio 2006
Archivio 2005

Copyright © 2005 — MEDIA PRESS — All rights reserved