sei in Ufficio Stampa Comunicati Stampa
COMUNICATI STAMPA
Roma, 4 febbraio 2011:
Inaugurato il Corso per istruttori di simulazione dedicato agli anestesisti rianimatori
Ha preso il via lunedì 7 febbraio, presso il Centro di simulazione "Renato Fiandaca" dell'Ismett di Palermo, il Corso di simulazione in medicina critica per anestesisti rianimatori ospedalieri organizzato dall'Associazione Anestesisti Rianimatori Ospedalieri Italiani Emergenza e Area Critica (AAROI-EMAC). Partecipano al corso venti medici anestesisti rianimatori provenienti da tutta Italia. (continua)
Roma, 31 gennaio 2011:
Certificati online: no al rischio caos Pronto Soccorso
"L'innovazione tecnologica è certamente fondamentale e indispensabile nella professione medica, ma se invece di portare vantaggi, porta svantaggi, c'è qualcosa che non torna - dichiara Vincenzo Carpino, Presidente AAROI-EMAC -. E' quello che potrebbe accadere a partire da domani quando scatteranno le sanzioni per i medici che non sono ancora in grado di inviare i certificati di malattia online..." (continua)
Roma, 25 gennaio 2011:
Condanna del medico assente: un precedente pericoloso
"Una sentenza assurda e inaccettabile che crea un precedente pericolosissimo perché cancella il principio della sostituibilità tra medici - afferma Vincenzo Carpino, Presidente AAROI-EMAC, in riferimento alla decisione del Tribunale di Firenze di condannare una pediatra in ferie al risarcimento -. Facendo un paragone con gli ospedali è come se un Dirigente medico non potesse essere sostituito al cambio turno da un altro collega..." (continua)
Roma, 19 gennaio 2011:
Caos in Pronto Soccorso: occorre una diversa organizzazione sul territorio
"Il sovraffollamento dei Pronto Soccorso non è una novità - afferma Vincenzo Carpino, Presidente AAROI-EMAC -, è una questione ricorrente che purtroppo si ripropone ogni anno, in particolare nei mesi invernali in cui c'è il picco dell'influenza stagionale. Un problema che potrebbe e dovrebbe essere affrontato con un'adeguata programmazione e riorganizzazione della rete dell'emergenza..." (continua)
Roma, 4 dicembre 2010:
AAROI-EMAC su caso San Filippo Neri
"E' gravissimo che chi lavora in prima linea per tutelare la salute umana possa essere aggredito come è accaduto oggi al San Filippo Neri di Roma. Rispettiamo l'enorme dolore dei familiari del ragazzo deceduto, ma crediamo che, a partire dai mass media, sia necessario lavorare per restituire ai medici la credibilità e il rispetto che meritano..." (continua)
Vicenza, 15 novembre 2010:
I punti nascita del Veneto ad una svolta
Il Ministero della Salute ha annunciato la riforma dei punti nascita, prevedendo chiusure ed accorpamenti dai quali, a quanto pare, il Veneto sarebbe esente. L'AAROI-EMAC VENETO, Associazione Anestesisti Rianimatori Ospedalieri Italiani - Emergenza Area Critica, contesta e confuta tale affermazione in quanto anche nella nostra regione esistono punti nascita sotto i 500 parti: Asiago e Pieve di Cadore, mentre altri (Chioggia, Trecenta, Adria) sono vicini a tale soglia. (continua)
Roma, 12 ottobre 2010:
Il DDL Lavoro blocca il ricambio generazionale dei medici
L'Associazione Anestesisti Rianimatori Ospedalieri Italiani Emergenza Area Critica interviene sul DDL Lavoro, approvato dal Senato, che tra le altre cose prevede il prolungamento dell'attività dei medici fino ai 70 anni, nel caso in cui non si raggiungano 40 anni di servizio effettivo, e la stretta sul part-time. (continua)
Roma, 08 ottobre 2010:
L'A.A.R.O.I.-EM.A.C. prosegue il programma di formazione dei propri quadri sindacali in collaborazione con la Sda Bocconi
E' partito in questi giorni il Corso Itinerante di Formazione Sindacale dedicato ai rappresentanti dell'AAROI-EMAC, l'Associazione Anestesisti Rianimatori Ospedalieri Italiani Emergenza Area Critica in collaborazione con la SDA Bocconi di Milano. Un binomio vincente che consente di integrare i contenuti di general management proposti dalla Sda Bocconi con le problematiche specifiche della dirigenza medica. (continua)
Roma, 23 settembre 2010:
Fazio coinvolga gli Anestesisti Rianimatori
"Prendiamo atto con piacere della posizione che il Ministro della Salute Fazio ha assunto per garantire la sicurezza di mamme e neonati. La volontà di ridurre i cesarei, così come di formare il personale sanitario, medico e non, sono tutti punti di grande importanza. In particolare apprezziamo che il Ministro abbia preso l'impegno di praticare e diffondere il parto indolore in Italia e di riorganizzare i punti nascita... (continua)
Roma, 20 settembre 2010:
La partoanalgesia può ridurre i parti cesarei e diminuire i rischi del parto naturale
"Dopo l'ennesimo episodio di lite tra medici per la gestione di un parto, in cui a subirne le conseguenze sono ancora una volta una madre e un bambino, dobbiamo interrogarci su quale sia la strada da intraprendere. Una delle possibilità per ridurre le conseguenze di simili episodi è la partoanalgesia che nel 2010 dovrebbe essere un diritto per tutte le donne"..... (continua)
Roma, 29 luglio 2010:
Non ci hanno voluto ascoltare
"Purtroppo con il voto della Camera dei Deputati la manovra economica è stata approvata senza accogliere le richieste dei sindacati medici. Sono stati inutili lo sciopero generale, le assemblee e i sit in che abbiamo organizzato in tutta Italia. Vincenzo Carpino, presidente dell'AAROI-EMAC, Associazione Anestesisti Rianimatori..... (continua)
Roma, 19 luglio 2010:
Costretti a scioperare con il blocco degli ospedali
"Per un medico in generale e per un anestesista rianimatore in particolare, decidere di astenersi dal lavoro è difficile, molto più di quanto si possa immaginare - sottolinea Vincenzo Carpino, presidente dell'AAROI-EMAC,.... (continua)
Roma, 6 luglio 2010:
Ultimo appello per la tutela del Servizio Sanitario Nazionale
““E’ l’'ultima chance che abbiamo per far capire che cosa potrebbe accadere se la manovra economica venisse approvata in via definitiva – spiega Vincenzo Carpino, presidente dell’AAROI-EMAC, Associazione Anestesisti Rianimatori Ospedalieri Italiani Emergenza Area Critica -. Come abbiamo affermato con forza in diverse occasioni, le ripercussioni di questa manovra potrebbero essere devastanti per il Sistema Sanitario Nazionale.... (continua)
Roma, 16 giugno 2010:
Mobilitazione a oltranza
“Siamo costretti ad alzare le barricate per opporci in tutti i modi ad una manovra economica che sembra avere come obiettivo lo smantellamento del Servizio Sanitario Nazionale – ha affermato Vincenzo Carpino, presidente dell’AAROI-EMAC... (continua)
Roma, 4 giugno 2010:
Medici contro la manovra
“Di fronte ad una manovra economica iniqua che prevede tra le altre cose il blocco delle assunzioni per quattro anni, non possiamo stare a guardare. Dobbiamo andare avanti per tutelare non solo i medici, ma soprattutto gli utenti che con una riduzione degli organici andrebbero incontro a gravissimi disagi”. Con queste parole Vincenzo Carpino, presidente dell’AAROI EMAC ... (continua)
Roma, 3 giugno 2010:
Manovra economica e parto indolore
Dopo la lettera aperta di Pier Ferdinando Casini al ministro della Salute Ferruccio Fazio in cui venivano richiesti chiarimenti sulle ripercussioni della manovra del governo sul parto indolore e la successiva risposta del Ministro, il presidente dell’AAROI-EMAC ... (continua)
Villasimius (CA), 30 maggio 2010:
Manovra: gli anestesisti rianimatori annunciano battaglia.
I tagli colpiranno una categoria che lavora al 98% nel pubblico

“Siamo violentemente contrari ai tagli previsti nel provvedimento: tra pochi giorni ci riuniremo anche con gli altri responsabili dei sindacati della dirigenza medica per decidere eventuali forme di protesta, anche radicali” ... (continua)
Roma, 6 maggio 2010:
Subito al lavoro per il prossimo triennio
Le dichiarazioni di Vincenzo Carpino, Presidente dell’AAROI-EMAC dopo la firma definitiva del contratto dei dirigenti medici per il secondo biennio 2008-2009 ... (continua)
Roma, 18 marzo 2010:
LEGGE 1771 – cure palliative
“L’approvazione della legge rappresenta una pietra miliare nella storia del servizio sanitario nazionale, una risposta importante alla sofferenza di molte persone, ammalati e loro famiglie. Fondamentale il ruolo degli anestesisti ...” (continua)
Roma, 9 marzo 2010:
VERTENZA SALUTE – manifestazione Roma
“Abbiamo firmato alle migliori condizioni possibili. Questo non significa che siamo pienamente soddisfatti ma ...” (continua)
Roma, 10 febbraio 2010:
CONTRATTO – firmata la preintesa
“Abbiamo firmato alle migliori condizioni possibili. Questo non significa che siamo pienamente soddisfatti ma ...” (continua)
Napoli, 4 febbraio 2010:
VERTENZA SALUTE – manifestazione Napoli
“Le continue intimidazioni da parte dei politici non ci permettono di fare il nostro lavoro serenamente. I medici non vogliono essere ...” (continua)

Archivio 2009
Archivio 2008
Archivio 2007
Archivio 2006
Archivio 2005

Copyright © 2005 — MEDIA PRESS — All rights reserved